MIUR

PROGETTI “SICUREZZA SU DUE RUOTE” E “INTERVISTA DOPPIA”- IC DON MAURO COSTANTINI DI SERRA SAN QUIRICO

I progetti di educazione stradale “Sicurezza su due ruote” e “Intervista doppia” , realizzati dalle classi secondarie di I grado dell’IC Don Mauro Costantini di Serra Quirico, sono risultati vincitori del concorso “Scuole in rete:sicuri sulla strada” a.s. 2017/18 per la categoria secondaria di I grado.

Progetto ” Sicurezza su due ruote ”:  Il  video, realizzato da Alice Morgana,  Mirko Piersigilli e  Matteo Bruschi  della classe 3°A dell’ Istituto, è scaturito dalla riflessione sulle cause che ogni giorno provocano la maggior parte degli incidenti stradali tra gli adolescenti. Il video è stato pensato “a ritroso”: il protagonista (in soggettiva) si ritrova a terra, stordito in uno stato di semi-incoscienza. Con difficoltà cerca di comprendere cosa sia accaduto. Come in un “effetto di riavvolgimento del nastro”, egli si ritrova a ripercorre gli ultimi istanti della sua vita. Alcune domande scandiscono le scene a sottolineare i momenti decisivi, in cui le scelte fanno la differenza: sceglie di bere una birra prima di salire in moto e di non indossare il casco per leggerezza e spavalderia. Dopo pochi chilometri dalla sua partenza, il ragazzo perde il controllo del mezzo e si schianta contro una macchina: a causa dell’eccessiva velocità e dell’alcool assunto non è riuscito a frenare in tempo ed evitare l’impatto.  La frase di chiusura è uno stimolo alla riflessione sui passaggi fondamentali della storia.

L’intento degli alunni  è quello di far riflettere sull’ importanza delle scelte che ogni giorno si compiono e  sui i comportamenti, spesso inconsapevoli e superficiali., trasformando il più banale dei gesti in un grande rischio. Il messaggio è chiaro: non bisogna mai sottovalutare la strada e i suoi pericoli. Bere, guidare senza casco, andare troppo veloci ed essere imprudenti, sono scelte che possono costare la vita.

Progetto “Intervista doppia”:

La video-intervista è stata realizzata da Sara Boccetti,  Gloria Serini, Leonardo Tisba e Stefania Vesel della classe 3°A dell’ Istituto, che hanno deciso di cimentarsi in un video divertente in grado di distinguersi nella scelta di un linguaggio adatto, leggero e accattivante. Gli alunni hanno voluto catturare l’attenzione e stimolare la riflessione  attraverso una risata dissacrante, che rende però possibile la riflessione di un pubblico eterogeneo, per età, su un  tema serio ed importante quale il rischio connesso al comportamento sulla strada.

Il video mette a confronto due diversi tipi di persone: il ragazzo, bullo, spavaldo e spericolato che non teme nulla, si sente forte ed invincibile;  la ragazza, personaggio buffo sopra le righe, che si dimostra timorosa e assume un comportamento decisamente prudente, anzi maniacale.Nella parte conclusiva del video, la voce “fuori campo” si impadronisce della scena e con poche affermazioni pone la giusta luce sul problema, ridicolizzando ed accusando i personaggi di comportamenti eccessivi e superficiali.

Entrambe le interviste non sono esempi da seguire. Come suggerisce la “ragazza voce”,  la moderazione, il controllo e l’attenzione sono i comportamenti giusti da tenere sulla strada.

Sicurezza su due ruote (convert-video-online.com) Intervista doppia (convert-video-online.com) (1) 

 

 


Soggetto erogatore Progetto PTOF
Destinatari formazione studenti
Target di età Scuola secondaria I
Territorio Marche
Modalità di erogazione Formazione a cura dei docenti
Partner secondari
Referente Dirigente Scolastico
Link Vai alla pagina collegata