MIUR

La buona strada della sicurezza

Obiettivi – Educare i bambini alla sicurezza stradale, stimolando il loro senso di responsabilità individuale e le motivazioni interiori, coinvolgendo anche gli adulti di riferimento.

Articolazione delle attività:

Modulo A: Conoscere se stessi e le proprie abilità/capacità (2 ore per la scuola primaria/1 ora per gli alunni di 5 anni della scuola dell’infanzia). Il modulo consiste nella lettura di testi ideati per far riflettere i ragazzi sul rispetto delle regole, degli altri, sui comportamenti degli adulti, sulle proprie capacità ed i propri limiti. Al loro interno sono stati inseriti degli “spunti di riflessione” sui temi di vita e comportamenti quotidiani, una serie di domande che a casa andranno rilette per un confronto aperto con i genitori.

Modulo B: Conoscere l’ambiente e le sue caratteristiche (4 ore per la scuola primaria/2 ore per gli alunni di 5 anni della scuola dell’infanzia). Questo modulo prevede una uscita didattica, con l’eventuale presenza della Polizia locale, e l’utilizzo di un Kit Creativo Mappa per riprodurre l’ambiente che circonda i bambini.

Modulo C: Comprendere gli altri e le regole che governano i rapporti interpersonali (2 ore per la scuola primaria/1 ora per gli alunni di 5 anni della scuola dell’infanzia). Durante l’intervento vengono utilizzati questionari per favorire la riflessione sul tema della sicurezza stradale e per promuovere la discussione tra bambini e genitori.

 

La formazione in classe è a cura dei docenti che possono scaricare dalla piattaforma edustrada –sezione “materiali” – tutti i relativi supporti didattici, ivi compreso un tutorial. Terminata la procedura di adesione al progetto attraverso la piattaforma edustrada e, in relazione alle   adesioni   ricevute,   nonché   alla   relativa   dislocazione   territoriale   degli   istituti,   il   MIT   potrà organizzare una specifica formazione a gruppi di   docenti previa richiesta all’indirizzo di posta elettronica del referente del progetto.

 

Inoltre, per lo svolgimento del progetto in classe da parte dei docenti, gli istituiti scolastici potranno avvalersi della  collaborazione dei referenti dell’ Associazione Nazionale Autieri d’Italia, nei limiti della loro disponibilità, con la quale il MIT ha siglato un protocollo d’intesa, rivolgendosi all’indirizzo di posta elettronica educazionestradale.anai@gmail.com.

Soggetto erogatore MIT
Destinatari formazione studenti
Target di età Scuola dell'infanzia
Scuola primaria
Territorio Nazionale
Modalità di erogazione Formazione a cura dei docenti
Partner secondari
Referente dgsicstradale.div3@mit.gov.it
Link Vai alla pagina collegata