MIUR

ANIA Campus

Il   progetto   “ANIA   Campus” è un iniziativa itinerante di educazione alla sicurezza stradale che ogni anno si svolge nelle piazze delle città italiane, coinvolgendo le scuole selezionate dalla Fondazione ANIA in collaborazione con la DG per lo studente, secondo un criterio di alternanza delle regioni del centro-nord – sud.

Nelle località individuate viene allestito uno spazio attrezzato dedicato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado che possono partecipare alle dimostrazioni di guida sicura in bicicletta e sui ciclomotori/scooter allestite presso il campus.

Per un’intera giornata, i formatori ed i tecnici/istruttori della Fondazione ANIA  tengono dei corsi teorici e pratici per illustrare ai ragazzi le modalità di guida più adatte a fronteggiare i pericoli della strada.

Il campus è realizzato in collaborazione con la Polizia stradale che mette a disposizione degli studenti l’aula didattica multimediale del Pullman Azzurro.

 

Argomenti trattati:

  1. Migliorare le capacità alla guida sulle “2 ruote” dei giovani che possiedono una bicicletta o uno scooter;
  2. Approcciare il tema della sicurezza alla guida in modo educativo e al contempo accattivante e coinvolgente per il pubblico giovanile;
  3. Allestire uno   “spazio”   e   un   “luogo”   di   apprendimento   itinerante   sul   tema   della   sicurezza stradale;
  4. I concetti e   gli   aspetti   in   cui   si   declina   operativamente   il   programma   didattico   proposto   si concentrano su:

-l’equilibrio tra uomo, veicolo e ambiente;

-il rapporto tra utenti della strada;

-l’abbigliamento e le protezioni;

-il veicolo: manutenzione e gestione;

-le tecniche di guida

 

Obiettivi del progetto: educare i giovani alla mobilità sicura sulla strada.

 

Destinatari della formazione: studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

 

Regioni coinvolte: per l’anno scolastico 2019-20, il Campus si svolgerà, nel periodo compreso tra il 23 marzo e il 3 aprile 2020 ,  in alcune scuole situate nei territori, di seguito indicati, che necessitano di un maggiore sostegno educativo:

LAZIO: prima tappa di avvio (Roma- p.le Flaminio) e area di Amatrice-Rieti

ABRUZZO: area di Teramo e  L’Aquila ;

CAMPANIA:  area di Scampia, Ponticelli e San Giovanni (NA);

PUGLIA : area di Foggia.

 

Contatti referente: per eventuali ulteriori chiarimenti al riguardo, le scuole interessate possono rivolgersi alla casella mail dell’ ente formatore progettifondazione@ania.it

 

COMPILAZIONE DEL MONITORAGGIO DI ADESIONE E DEL QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI EDUSTRADA:

Al fine della ricerca sui dati di partecipazione degli studenti ai progetti formativi EDUSTRADA, si invitano i docenti referenti delle scuole partecipanti a compilare il monitoraggio di adesione e il questionario di  valutazione, a conclusione del progetto svolto. Al riguardo, si chiarisce che il monitoraggio e il questionario di valutazione dei progetti sono disponibili e compilabili durante l’intero anno scolastico nell’account della scuola registrata sulla piattaforma EDUSTRADA, all’interno della sezione “Progetti Sottoscritti”.


Soggetto erogatore Fondazione ANIA
Destinatari formazione studenti
Target di età Scuola secondaria I
Scuola secondaria II
Territorio Nazionale
Modalità di erogazione Incontri nelle scuole
Partner secondari Polizia stradale (Pullman Azzurro), Federazione Ciclistica Italiana
Referente progettifondazione@ania.it
Link Vai alla pagina collegata
Periodo incontri Marzo - Aprile 2020