MIUR

AL MOTODAYS 2019 UN PROGRAMMA DIDATTICO DEDICATO ALLE SCUOLE

Roma, 10 marzo 2019. Si è appena conclusa alla  Fiera di Roma la manifestazione Roma Motodays che, come ogni anno, ha promosso un programma dedicato alle Scuole con un intero padiglione riservato alle attività didattiche. Per questa edizione 2019, il progetto si è rivolto alle Scuole Superiori con una proposta articolata tra sessioni teoriche, laboratori ed attività pratiche.
Oltre mille studenti, provenienti da Roma, dalla regione Lazio e da altre regioni del Centro Italia, hanno partecipato alle due giornate formative, rispettivamente  il 7 e l’ 8 marzo. Il programma didattico ha previsto laboratori di grafica, design, meccanica  , workshop di aerografia e lezioni di sicurezza stradale a cura, tra gli altri brand presenti, della Federazione Motociclistica Italiana, della Polizia stradale e dell’Esercito.
La Federazione Motociclistica Italiana e  la Polizia Stradale, partner del progetto Edustrada,  hanno proposto una lezione strategica, uno strumento didattico-metodologico ideato e realizzato per l’insegnamento dell’Educazione stradale.
I docenti FMI sono partiti, quest’anno, dall’ analisi approfondita di un incidente tra uno scooter e un’auto. E’ stata l’occasione per parlare, attraverso nozioni di fisica e di trasferimenti di energia, di quanto sia più vulnerabile chi guida una moto e di come sia necessaria una grande attenzione, perizia nella guida e l’utilizzo di protezioni passive. La Polizia Stradale ha inoltre evidenziato quali danni può provocare la distrazione anche minima dalla guida, sottoponendo i ragazzi ad alcuni test. Sotto accusa è stato messo il cellulare, che troppo spesso accompagna la guida delle persone, causando enormi vuoti di attenzione. Era presente inoltre, un’area interattiva a cura di FMI ed Esercito Italiano con i simulatori di guida per sperimentare in
maniera sicura le situazioni di potenziale pericolo, facilmente riscontrabili nella guida di una moto/scooter.
La Polizia Stradale ha proposto invece dei percorsi con gli occhiali a lenti distorcenti, che simulano l’alterazione della vista e dell’orientamento sotto l’uso di alcol o droga.

Di seguito le immagini delle giornata, gentilmente concesse da Circuito eventi srl.

 

 

 

 

 

 

Materiali